http://www.francesconiccolini.eu
martedý 17 ottobre 2017
francesco niccolini
E nonostante tutti gli sforzi creativi,
il passato potÚ essere tenuto a bada solo in maniera imperfetta.
[Rohinton Mistry, A Fine Balance]


Home
curriculum
spettacoli
cinema e tv
teatro ragazzi
libri e dvd
testi e articoli
seminari e laboratori
links
compagni di viaggio
contatti
archivio vecchi lavori
premi
foto
EuroplÓ
tournÚe e appuntamenti
dicono di lui


curriculum

Image

Nato ad Arezzo il primo giugno 1965, si è laureato in Storia dello Spettacolo all'Università di Firenze. Diplomato in Patafisica Involontaria al Collegium Pataphysicum Mediolanense.
Attraverso il suo lavoro di drammaturgo, vigila sul malessere dell'umanità.

 

Teatro

Da molti anni lavora, studia e scrive con Marco Paolini e insieme a lui ha realizzato Il MilioneAppunti Foresti, Parlamento chimico. Storie di plastica, la versione televisiva del Vajont, i racconti del Teatro civico di Report per RAI3, insieme ad Andrea Purgatori e ITIS Galileo.
Negli ultimi anni ha stretto sodalizi artistici speciali con alcuni attori, compagnie e registi che ne stanno coaretterizzando il lavoro: Arca Azzurra (Il filo dell'acqua), Luigi D'Elia (La Grande Foresta, Andre e Dorine, Cammelli a Barbiana), Emanuele Gamba (Musica Ribelle), Tonio De Nitto (Romeo e Giulietta, Bisbetica domata),
Alessio Boni, Roberto Aldorasi e Marcello Prayer (I Duellanti).

Ha scritto testi e spettacoli per Roberto Abbiati, Banda Osiris, Alessandro Benvenuti, Anna Bonaiuto, Antonio Catalano, Giuseppe Cederna, Roberto Citran, Laura Curino, Angela Finocchiaro, Arnoldo Foà, Sandro Lombardi, Sebastiano Lo Monaco, Daria Paoletta, Fabrizio Saccomanno, Massimo Schuster. Alcuni dei suoi spettacoli sono stati rappresentati in molti paesi d'Europa, in Africa, Stati Uniti e in Asia con alcune delle più importanti compagnie italiane, francesi e belghe, fra cui Aldes, Dirk, Diaghilev, Factory Compagnia Transadriatica, Fattore K, Femme Theatrale, JoleFilm, Kanterstrasse, Koreja, La città del Teatro, SiciliaTeatro, Sosta Palmizi, Thalassia, Théâtre de l'Arc-en-Terre, Théâtre Vidy.

Nella sua carriera ha vinto diversi premi: nel 2017 il festival I Teatri del Sacro con Giobbe, intepretato da Roberto Anglisani, nel 2016 il premio Flaiano e il premio Persefone con I Duellanti e il premio Teatro Nudo Teresa Pomodoro con Paladini di Francia. Nel 2015 con André e Dorine il festival Festebà, con una giuria tutta composta di bambini, e con Corrispondenze e con Per Obbedienza (due spettacoli diversissimi tra loro, uno di teatro danza e l'altro di narrazione) il festival dei Teatri del Sacro. Con La Grande Foresta ha vinto il premio Eolo 2013 come migliore novità. Con Paladini di Francia ha vinto il Premio della Critica 2009, il Premio Eolo 2009; con Vita d'Adriano il premio Enriquez per la drammaturgia 2009; con Canto per Falluja il premio Enriquez per il teatro civile 2009; con Doctor Frankenstein il premio al miglior attore protagonista al festival internazionale Fadjr di Teheran. La versione di Storia d'amore e alberi interpretata da Luigi d'Elia si è classificata terza al premio Eolo 2011.

 

Film e documentari

Dal 2007 ha allargato la propria attività alla documentaristica, con documentari prodotti dalla Televisione Svizzera Italiana e da alcuni produttori e registi italiani indipendenti, e al cinema, collaborando al soggetto e alla sceneggiatura di un film dedicato alla guerra in Iraq, Angeli distratti, diretto da Gianluca Arcopinto. Con il regista algerino Mohammed Soudani ha scritto il film Lionel (AmkaFilm 2010). Ha collaborato alla sceneggiatura della serie tv Arthur, regia di Nick Rusconi, RSI 2015.

Ha collaborato con Radio3 e le trasmissioni Il Teatro di Radio Tre, Tutto esaurito, Le meraviglie e Tre colori, premio Flaiano 2011 come miglior trasmissione radiofonica. Per la Radio Svizzera Italiana ha scritto racconti e documentari radiofonici.

 

Pubblicazioni

Ha realizzato le sceneggiature di fumetti pubblicati da BeccoGiallo: Kater I Rades (2014, illustrato da Dario Bonaffino), Aspettando il vento (2014, con Luigi D'Elia, illustrazioni di Simone Cortesi), Vajont (2013, illustrato da Duccio Boscoli) e Mattei (2012, illustrato da Simone Cortesi).

Tra le sue pubblicazioni: Cammelli a Barbiana (Erasmo Edizioni 2017, con Luigi D'Elia), Blocco 3 (Erasmo Edizioni, 2016, con Fabrizio Brandi), ITIS Galileo (Einaudi, 2013, con Marco Paolini), Memoria (2012, Titivillus, insieme a Loris Seghizzi), La grande foresta (2012, Titivillus, insieme a Luigi d'Elia e Lucia Baldini), Trilogia del Salento (2009, Titivillus), Il Milione (2009, Einaudi, con Marco Paolini), Resistenti. Leva militare '926 (2006, Titivillus, con Roberta Biagiarelli e Franco Sprega), Racconti civili, d'amore e di guerra (2005, Manni), Teatro civico (2004, Einaudi, con Marco Paolini e Andrea Purgatori).

 

PER SCARICARE LA FOTO IN ALTA RISOLUZIONE CLICCA QUI

 
go to top Go To Top go to top