http://www.francesconiccolini.eu
mercoledý 19 dicembre 2018
francesco niccolini
E nonostante tutti gli sforzi creativi,
il passato potÚ essere tenuto a bada solo in maniera imperfetta.
[Rohinton Mistry, A Fine Balance]


Home
curriculum
spettacoli
cinema e tv
teatro ragazzi
libri e dvd
testi e articoli
seminari e laboratori
links
compagni di viaggio
contatti
archivio vecchi lavori
premi
foto
EuroplÓ
tournÚe e appuntamenti
dicono di lui


Roberto Aldorasi
Sono nato ad Avellino il giorno dell’epifania del millenovecentoottantuno.

ImageDopo alterne vicende mi sono laureato in giurisprudenza quando ero già “guaglione di teatro” e suonatore di contrabbasso: un avvocato di meno.
Adoro le favole (e ci credo), in particolare “Il baule volante” di H.C. Andersen in cui il protagonista caduto in miseria, proprietario soltanto di una vestaglia e di un paio di pantofole, decide di trasferirsi in Turchia dove vestaglia e pantofole sono di gran moda.
Quando vedo una stella cadente desidero per la mia vita “levità”e “pienezza”.
Lieve e intenso era Più leggero di un suspìr, lo spettacolo scritto per me e il Teatro di Gluck da Francesco Niccolini in uno dei “viaggi” fatti assieme ma “come tutte le più belle cose/ vivesti solo un giorno come le rose”.
Il teatro perché il mondo, a parte rari momenti a certe latitudini, è prevedibile e non danza.
La mia compagnia è in Danimarca e si chiama Questi Fantasmi & Sons.

email Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
go to top Go To Top go to top